Luogo

Luogo del progetto sarà Tyvriv, nella Diocesi di Kamianetz-Podilsky, 20 km da Vinnytsa dove 70 anni fa vi si perpetrarono torture ed uccisioni di 15.000 cristiani da parte del regime comunista che nel tentativo dissennato di laicizzare il Paese, martirizzò i tanti fedeli alla Madonna, fino al completo smantellamento del Santuario nel 1956 ed alla sua trasformazione in fabbrica di materie plastiche.